Agerola: informazioni utili, meteo ed elenco di hotel, alberghi, b&b, residence. Trekking sul sentiero degli dei
 
 
Visita: il nuovo portale del turismo in Italia
 
Home Storia Eventi Monumenti Alberghi ed hotel Galleria fotografica Contattaci
 

Costiera Amalfitana
Escursioni: Sentiero degli dei
Escursioni: Da Agerola al mare
Offerte ed occasioni per viaggi
Organizzazione cerimonie di nozze
Voli low cost
Orario treni


Annunci Google
Agerola

 

Agerola

hotel nido verde - Agerola

Solo chi ha visto la Costiera Amalfitana dall'alto può veramente apprezzarne la bellezza e solo chi ha percorso i suoi sentieri può ben dire di averla goduta fino in fondo. I punti di osservazione privilegiati sono diversi e tra questi Agerola rappresenta una delle migliori "balconate" naturali da cui affacciarsi ed è al contempo anche uno dei punti di partenza per i sentieri più suggestivi quali ad esempio il pluri celebrato sentiero degli dei. Un vero paradiso per gli amanti dell'escursionismo dediti alle lunghe passeggiate nella natura sospesi tra mare e cielo.

La struttura del comune di Agerola è inconsueta e tecnicamente può essere definito un comune sparso ovvero non esiste un centro capoluogo chiamato Agerola, nome che invece identifica un insieme di piccoli centri appollaiati tra i monti sovrastanti Amalfi ognuno con la propria storia e identità.

L'aria pulita rigenerata dalla natura circostante ad Agerola si arricchisce dello iodio portato dal mare giustificando il termine di "locus amoenus". Abbastanza lontana dalla frenetica attività delle località balneari ma al contempo vicina alle località pregiate della Costiera Amalfitana, il comune di Agerola è stato meta di personaggi storici importanti quali Francesco Crispi e Benedetto Croce. Salvatore di Giacomo, noto autore partenopeo, fu profondamente ispirato da questi spazi ameni al punto da scrivere la celebre canzone "Luna d'Agerola".

Dal punto di vista enogastronomico il territorio di Agerola è caratterizzato principalmente dalla sua produzione lattiero-casearia, apprezzata persino ai tempi dell'antico medico romano Galeno, dove fior di latte e provolone del monaco fanno la parte del leone.

Ogni frazione esalta il proprio prodotto e le proprie ricette grazie alle sagre. La sagra della castagna ad ottobre decanta il frutto dei monti mentre la sagra della salsiccia è una ode alla produzione locale di carne di maiale. Da non trascurare anche la sagra del peperone, della trippa, del fagiolo e la sagra della caponata.

 


Da un punto di vista geografico Agerola dista circa 48Km da Vietri sul Mare, la porta di ingresso della Costiera Amalfitana da sud e circa 30 Km dal borgo marinaro di Cetara.Circa 20 Km la separano da Maiori e 19 km da Minori, poco più di 16 Km da Atrani e da Amalfi con il suo splendido duomo. Circa 22 Km la separano da Ravello. Praiano dista circa 21 Km e Positano circa 29 km. Conca dei Marini dista circa 14 km e Furore dista 5 km. 

 

 
Previsioni meteo
 
 
Località turistiche consigliate

Per raggiungere da Agerola l'Isola di Capri bisogna recarsi presso il vicino porto di Salerno, per sbarcare sull'isola di Ischia conviene raggiungere il porto di Napoli e prendere un aliscafo. Sorrento dista 33 Km, Pompei a 23 km. Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano rappresenta una meta di sicuro interesse con le sue famose località turistiche. Paestum con i suoi templi spettacolari dista 93 km, Agropoli 113 Km, Acciaroli 143 Km, il promontorio di Palinuro con le sue splendide grotte dista 169 Km, Marina di Camerota 182 Km. Meritano una visita, anche se lontane da Agerola, le belle località turistiche del Golfo di Policastro, Sapri e Maratea , e la bella Val d'Agri.